BlogHotel.orgAccueil | Créer un blog | Imprimer la page Imprimer | Blog hasard Au hasard | Chercher des blogs Rechercher | Entrer dans le chat du blog Chat | | Jeux Jeux | Adminitration et édition du Blog Manager

maglia da calcio economica Accueil | Profil | Archives | Amis
I maglie da calcio convenienti e belli sono tutti qui

Rompere la siccità di punteggio di 189 giorni!7/12/2023

Nella vittoria casalinga per 3-1 del Milan sul Frosinone, il 25enne Jović ha segnato un tiro al volo dall'area di rigore aiutando il Milan a iniziare alla grande.

E questo gol non è banale, perché è il primo gol che Jović segna da quando è arrivato al Milan. Ciò lo ha reso anche il primo giocatore serbo a segnare nel nuovo maglietta AC Milan, e gli ha anche fatto rompere la serie di 189 giorni consecutivi. Obiettivo siccità! Quando all'85' viene sostituito Jović, sul campo di San Siro scoppiano applausi.

Jović un tempo era noto a tutti per essere stato tra i primi dieci giocatori nella storia del Real Madrid. Quando il 21enne Jović ha brillato nel maglietta Eintracht Frankfurt, il Real Madrid non vedeva l'ora di portarlo al Bernabeu ed è stato considerato il successore di Benzema! Tuttavia, Jović ha deluso tutti al Real Madrid e alla fine non ha avuto altra scelta che andarsene in modo oscuro. Jović ha ammesso che unirsi al Real Madrid è stata una decisione sbagliata perché non aveva abbastanza esperienza. Forse avrà una svolta nella sua carriera nel Milan?

0 Commentaires | poster un commentaire | Lien Permanent

L'arbitro è di nuovo controverso!4/12/2023

Arsenal e Liverpool hanno preso tutti e tre i punti in questo turno, ma il Manchester City è stato pareggiato 3-3 dal Tottenham. Questa battaglia mirata è molto avvincente, con autogol, sorpassi, pareggi e polemiche. Si può dire che la trama è piena.

Nei primi dieci minuti, il nazionale sudcoreano, vestito con la maglia grigia da trasferta maglietta Tottenham Hotspur, è stato senza dubbio il protagonista, perché ha segnato un gol in 137 secondi ed è stato sfortunato a segnare un autogol. Il duro lavoro e il duro lavoro di Son Heung-Min sono stati davvero importanti durante il gioco. Era ovvio che quando Son Heung-Min è scoppiato, il Manchester City non è riuscito a fermarlo. Successivamente, il Manchester City ha segnato due gol di fila. Al 70° minuto, in corrispondenza del collo di bottiglia fisico, il Tottenham ha contrattaccato selvaggiamente per pareggiare il punteggio.

La polemica è scoppiata all'ultimo minuto. In quel momento, il Manchester City ha avuto un'ottima occasione uno contro uno, ma il gioco è stato fermato dall'arbitro. Questo grande sussulto era davvero incomprensibile. L'attaccante norvegese, con indosso la maglia numero 9 maglietta Manchester City, è tornato negli spogliatoi molto arrabbiato a fine partita. Rispetto al sorteggio, questo fischio altamente parziale ha fatto sentire ancora più addolorati tutti i soldati della Legione Blue Moon.

0 Commentaires | poster un commentaire | Lien Permanent

Page 1 of 77
Précédent | Suivant